<<<dicembre 2017>>>
 lmmgvsd
48 123
4945678910
5011121314151617
5118192021222324
5225262728293031
1

    


Press area e News




NEWS
07/12/2011 - 18/12/2011
SICUREZZA PUBBLICA : Firmato alla Prefettura di Pisa il protocollo d'intesa MILLE OCCHI SULLA CITTA'
07.12.2011 , La Prefettura - UTG di Pisa ed il Comune di Pisa, favoriscono l'attuazione sul territorio di un piano di collaborazione tra le Forze di Polizia, i Corpi di Polizia Municipale e gli Istituti di Vigilanza privata che verrà attuato in conformità alle regole generali contenute nel Disciplinare citato in premessa che costituisce parte integrante del presente Protocollo di Intesa, unitamente all’”Allegato tecnico” del protocollo d’intesa.
Gli Istituti di Vigilanza privata sono stati individuati, in base alle specifiche esigenze del territorio e tenendo conto dei requisiti minimi di capacità tecnica e qualità dei servizi previsti dal decreto ministeriale di cui all'art. 257, comma 4, del Regolamento d’esecuzione al TULPS;
Le segnalazioni che possono formare oggetto di comunicazione sono indicate al punto 3) dell'allegato tecnico al presente protocollo d'intesa. Tali segnalazioni saranno inoltrate dal Centro di Coordinamento o dalla Centrale Operativa degli Istituti di vigilanza alle Sale Centrali Operative delle Forze di polizia e di Polizia locale tramite comunicazioni telefoniche e, nei casi non urgenti, per mezzo di un sistema di Posta Elettronica Certificata - PEC.
I dati contenuti nel messaggio di posta elettronica dovranno comprendere tutti gli elementi identificativi e referenziali dell'istituto di vigilanza da cui proviene la segnalazione, oltre alla data, all’indirizzo ed alla tipologia della segnalazione.
Le comunicazioni saranno registrate e archiviate informaticamente da un sistema che riunisca i requisiti elencati al paragrafo C) del disciplinare allegato.
Le informazioni verranno inoltrate, in via generale, alla Sala operativa della Questura nel caso di segnalazioni riguardanti il Capoluogo, alle Sale operative di Pisa ed alle centrali operative dei Carabinieri territorialmente competenti negli altri casi e, per quanto attiene in particolare alla sicurezza urbana, alle centrali operative della Polizia municipale di Pisa.
Le informazioni così apprese, se comportanti un immediato intervento, verranno gestite con le modalità previste dal Piano di Controllo Coordinato del Territorio. Nei centri ove sono presenti entrambe le Forze di polizia a competenza generale, saranno comunque portate a conoscenza di tutte le Forze di Polizia interessate.
Il Questore di Pisa, costituirà un "tavolo tecnico" coordinato dall'Ufficio Prevenzione Generale Soccorso Pubblico cui partecipano i rappresentanti delle Forze di Polizia e del Corpo di Polizia Municipale di Pisa, nonché i rappresentanti degli Istituti di Vigilanza privati interessati.
In via eccezionale, casi e modalità particolari potranno essere esaminati in sede di Comitato provinciale per l'ordine e la sicurezza pubblica.

TRASMISSIONE TELEVISIVA - PROFESSIONE SICUREZZA -

Mercoledì 14 Dicembre 2011 ore 21:00 il tema del programma è:
PISA : MILLE OCCHI SULLA CITTA'
Prefettura di Pisa : siglato il protocollo d'intesa per innalzare il livello di sicurezza in attuazione del progetto nazionale sulla ‘sicurezza complementare’ - più collaborazione tra Forze dell'Ordine e gli istituti di vigilanza privata.

Per rivedere la puntata cliccare sotto sull'immagine link correlati

Link correlati
   
stampa